il polline

Il polline (la “polvere” fecondante dei fiori) raccolto dalle api è il prodotto dell’alveare che presenta il più grande equilibrio tra i suoi componenti, un vero e proprio alimento completo ricchissimo di sostanze utili per l’organismo, con oltre 50 elementi identificati nelle analisi di laboratorio: vitamine, minerali, carboidrati, enzimi, coenzimi, zuccheri, ormoni di crescita, sali minerali, oligoelementi, lipidi, proteine, lieviti, aminoacidi.
Il polline ha un contenuto molto elevato in proteine (paragonabile a quello della carne di manzo e del merluzzo) ed è fonte di aminoacidi essenziali. Il polline si presenta in granuli, così come viene prelevato e trasportato dalle api verso l’alveare, dove viene raccolto per mezzo dell’inserimento di una trappola da parte dell’apicoltore. Il polline è utilizzato dalle api essenzialmente per l’alimentazione delle larve. La raccolta del polline avviene per un breve periodo che coincide con la massima disponibilità del prodotto nell’ambiente, senza causare deficit alimentari alle api. In particolare il mio polline è raccolto durante la fioritura del castagno, che rappresenta anche uno dei pollini più ricchi di sostanze utili. L’area di raccolta è selezionata per la distanza da fonti di inquinamento e attività agricole intensive.

La raccolta avviene ogni due giorni, e il polline viene quindi congelato e successivamente separato da eventuali impurità e deumidificato a basse temperature presso un laboratorio specializzato. Questo processo permette di mantenere quasi inalterate le proprietà organolettiche e nutrizionali del prodotto, che si può così conservare in luogo fresco e asciutto per 18 mesi.
Il polline si può consumare da solo sciogliendolo in bocca o accompagnato al miele, a yogurt, sul pane o in altre combinazioni. La dose giornaliera consigliata è di 10g (due cucchiaini circa), preferibilmente al mattino. Si raccomanda di introdurlo gradualmente nella propria dieta e di utilizzarlo con cautela in caso di sospetta allergia.

ANALISI NUTRIZIONALE

POLLINE DI CASTAGNO

(granuli polline di castagno 98% del totale)

Fonte: Aspromiele

Parametro

Valore/unità di misura

Valore energetico

1548 kJ – 367 KCal

Proteine

22,3 g /100g

Grassi

di cui grassi saturi

6,2 g/100g

1,9 g/100g

Fibra

10,5 g/100g

Carboidrati

di cui zuccheri

50,3 g/100g

35,2 g/100g

Sodio (sale)

39 mg/100g

Calcio

188 mg/100g

Ferro

35 mg/100g

Potassio

210 mg/100g

Zinco

4,4 mg/100g

Vitamina C

96 mg/100g

Vitamina B1

0,433 mg/100g

Vitamina B5

0,346 mg/100g

Vitamina B6

0,495 mg/100g